Sunday 26th of May 2019

TutelaCivium
Memorial Francesco Filato PDF Stampa E-mail

logofilL'associazione Tutela Civium promuove ed organizza il Premio "VOLONTARIO DELL’ANNO FRANCESCO DINO FILATO" edizione 2015 in collaborazione con la Prefettura/UTG di Cosenza, il Patrocinio del Comune di Luzzi, del Comune di Belvedere di Spinello e del Centro Servizi Volontariato della provincia di Cosenza, e con il supporto della Prociv Arci Regionale. Il Premio, in attuazione dei principi enunciati dalla Costituzione Italiana, è finalizzato:

• alla valorizzazione del grande patrimonio costituito dalle numerose associazioni del territorio impegnate nel volontariato di Protezione Civile e delle tante persone che quotidianamente lo animano;

• alla sensibilizzazione della collettività e dei giovani verso l’impegno sociale e civile.

 

Scarica Bando

Scarica Formulario (pdf)

Scarica Fromulario (Word)

 

Prossimi Eventi:

 
Gianfranco Pisano è il presidente di "Soccorso senza Barriere" PDF Stampa E-mail

Tratto da dirittodicronaca.it

 

 

COSENZA – (Comunicato stampa) Lunedì 29 settembre scorso, presso la sede del CONI, in Piazza Matteotti a Cosenza, si è tenuta l’Assemblea costituente di Soccorso senza Barriere, Associazione che si occupa di disabilità in emergenza.

Soccorso senza Barriere è un’Associazione di associazioni. Ne fanno parte, infatti, 64 Associazioni calabresi di protezione civile e disabilità che, nel 2013, avevano già dato vita all’omonima rete siglando un protocollo d’intesa per la definizione di linee di intervento nella gestione di emergenze e di procedure, condivise con la Protezione Civile, da adottare per le persone con difficoltà fisiche e sensoriali.
La neo associazione, operante nel settore della protezione civile, in quello socio-sanitario e socio-assistenziale, non ha scopo di lucro.

Leggi tutto...
 
Disabilità e rischi, in campo Tutela Civium PDF Stampa E-mail

 Di Roberto Galasso

 

LUZZI - Non conosce sosta il lavoro dell’associazione di protezione civile “Tutela Civium” nell’ambito delle attività inerenti alla protezione e alla sicurezza delle persone con disabilità in situazioni di rischio ed emergenza. Il sodalizio luzzese, di cui è presidente Gianfranco Pisano, continua la propria attività di formazione e informazione, anche a supporto degli enti locali. “Tutela Civium”, appunto, dopo aver collaborato alla stesura di vari piani speditivi di Protezione civile, come previsto dall’ordinanza 3606/07 della Presidenza del Consiglio dei Ministri, nei comuni di Luzzi, Paludi, Pietrafitta, Celico, Figline Vegliaturo, Orsomarso, Altomonte, Piane Crati,  è impegnata anche nel programma “Soccorso Senza Barriere”.

 

Leggi tutto...
 
5 per mille PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Lunedì 12 Gennaio 2009 17:29

In occasione della tua prossima dichiarazione dei redditi potrai destinare il 5 per mille dei redditi dell'anno precedente all'associazione TutelaCivium. Questa scelta non ti costa nulla (non aumenta le imposte da pagare) ma obbliga lo Stato a destinare all' associazione indicata una parte dell'Irpef riscossa.

Come si fa? 

Per il modello unico , il 730 e il CUD, la scelta viene effettuata riportando il codice fiscale di TutelaCivium  98038430785 nell'apposito riquadro e apponendo la propria firma.

Leggi tutto...
 
Tutela civium ed i suoi primi quindici anni. Intervista al presidente Pisano PDF Stampa E-mail

 Di Roberto Galasso

 

Tre lustri fa, a Luzzi, con la nascita di “Tutela Civium” si diede inizio a un’incisiva opera di sensibilizzazione e prevenzione dei rischi sul territorio luzzese. Oggi (domenica)  si terrà la 15^ assemblea ordinaria per l’approvazione del bilancio e il rinnovo delle cariche sociali. Un appuntamento importante di cui abbiamo parlato con il presidente Gianfranco Pisano. 

Presidente, come nacque l’idea di dar vita a “Tutela Civium”?

«Tutto ebbe inizio dopo che alcuni di noi seguirono, nel 1998, il corso organizzato dalla Provincia di Cosenza in collaborazione con il Mo.V.I., inerente all’autotutela per un esercizio attivo della cittadinanza. Un percorso formativo mirato a sviluppare la cultura della solidarietà e promuovere la sensibilizzazione del territorio sui temi del rischio ambientale, utilizzando come veicolo la diffusa presenza del volontariato».

 

Leggi tutto...
 
I primi 15 anni di Tuelacivium PDF Stampa E-mail

 

foto15

Quindici anni fa, esattamente il 26 gennaio del 1999, nasceva “Tutela Civium”.

Il sodalizio di volontariato e protezione civile, oggi divenuto una realtà significativa e importante non solo in ambito locale, in questi suoi primi tre lustri di attività al servizio della comunità, ha dato prova di grande impegno, spirito di sacrificio e dedizione nel portare avanti una proficua e incessante opera di prevenzione dei pericoli individuali e collettivi. 
Un’azione svolta con l’intento di sviluppare la solidarietà sociale in situazione di emergenza, coinvolgendo tutti i cittadini. Numerosi sono stati in questi anni gli interventi di prevenzione e sensibilizzazione attraverso l’organizzazione di convegni, corsi di formazione e di aggiornamento, addestramento e primo soccorso, simulazioni.  Il primo appuntamento promosso dalla neo costituita “Tutela Civium” è stato il convegno organizzato il 10 febbraio 1999 sul tema “ Il ruolo della Protezione Civile”, durante il quale si presentò l’associazione. 

Leggi tutto...
 
La fondazione di TutelaCivium, anno 1999 PDF Stampa E-mail

 

foto15 tutela1 tutela2 tutela3 tutela4

 
Altri Articoli...
« InizioPrec.12345Succ.Fine »

Pagina 2 di 5

Previsioni meteo

Click per aprire http://www.ilmeteo.it

WebMaster Ing. Emilio Arnieri . Designed by: Joomla 1.5 Template, ecommerce web hosting. Valid XHTML and CSS.