Tuesday 22nd of June 2021

"Soccorso senza barriere", Gianfranco Pisano è il coordinatore PDF Stampa E-mail

Fonte:  Dirittodicronaca.it

(di Roberto Galasso)

E’ Gianfranco Pisano il neo coordinatore del progetto “Soccorso senza Barriere”.  A Rende, infatti, è stato siglato nei giorni scorsi il protocollo d’intesa che mira a definire le linee d’intervento nella gestione delle emergenze e le indicazioni di procedure condivise con la Protezione Civile da adottare per le persone con difficoltà fisiche e sensoriali. L’incontro, che ha registrato la partecipazione di numerose associazioni di volontariato operanti sul territorio provinciale, e non solo, è stato aperto dallo stesso Pisano il quale, dopo un breve ringraziamento per l'adesione e la presenza dei sodalizi, ha evidenziato le motivazioni e i presupposti che hanno indotto alla realizzazione del progetto. Un percorso - ha ricordato il presidente di “Tutela Civium” - avviato nel marzo del 2006 attraverso un incontro DPC e proseguito nel maggio del 2008 con la formazione dei volontari di protezione civile sul problema della disabilità cognitiva.

Tra aprile e novembre del 2011, invece, si è tenuto un tirocinio con la successiva esercitazione “Calabria 2011”. L’anno scorso, quindi, l’approvazione della mappa della disabilità da parte del Comune di Luzzi, le numerose esercitazioni volte alla concretizzazione della fase teorica nel territorio e ad ottobre l’aggiornamento e l’approvazione della stessa mappa. Il presidente Pisano, inoltre, ha indicato la necessità di allargare la mappa della disabilità e di coinvolgere a livello regionale le principali associazioni di volontariato.  Con la firma del protocollo, quindi, si è inteso nominare il coordinatore e costituire due tavoli di lavoro. Il primo teso all’elaborazione delle linee guida per la formazione dei volontari di protezione civile sulla disabilità; il secondo volto alla realizzazione di linee guida in ambito puramente territoriale e logistico inerenti alla risoluzione in emergenza con presenza di disabili. Illustrato da Gianfranco Pisano, che nel coordinamento sarà affiancato da Concetta Carravetta e Katia Acinapura, anche il cronoprogramma volto ad organizzare con appuntamenti fissi e determinati i primi report dei tavoli tecnici, ricordando altresì l'obiettivo di far approvare entro aprile 2014 le linee guida del programma formativo. All’incontro, tenutosi nella sala “De Cardona” della Bcc Mediocrati, è intervenuto, tra gli altri, il viceprefetto Vito Turco, il quale ha posto l’accento sull'importanza del protocollo finalizzato all’adozione di mappature delle disabilità approvate dalla Regione Calabria. L’architetto Giuseppe Bilotti, inoltre, ha proposto la costituzione di un terzo tavolo di lavoro che dovrà lavorare alla composizione della colonna mobile e al soccorso speciale e che sarà formato dalle associazioni “I Lupi delle Serre Cosentine”, “Sam”, “Misericordie”, “UIC” e “Con Paola Onlus”.Al termine dell'approvazione del protocollo d’intesa sono stati eletti all'unanimità dai rappresentanti delle associazioni presenti il coordinatore di rete ed il suo vice, rispettivamente nelle persone di Gianfranco Pisano e Giuseppe Bilotti.

Roberto Galasso

 

 Vai all'articolo: Dirittodicronaca.it

 

 

 

 

 

 

Previsioni meteo

Click per aprire http://www.ilmeteo.it

WebMaster Ing. Emilio Arnieri . Designed by: Joomla 1.5 Template, ecommerce web hosting. Valid XHTML and CSS.